Il mondo sta cambiando

Siamo tutti un pò preoccupati per quello che sta succedendo all’economia mondiale? Il mondo sta cambiado in un modo radicale.

É bene tenersi informati di quello che accade, ma non fa bene soccombere alla paura.
Io sono venuta a conoscenza fin dagli anni ’70 e ’80 delle città sotterranee che il governo degli Stati Uniti stava edificando nei vari stati federali e in altri luoghi nel mondo; e poi ho anche capito quello che ci volevano fare e il lavoro sporco che i governi fanno con la manipolazione del sistema monetario.

Comunque non è con la paura e la preoccupazione che risolveremo i problemi. La vibrazione dello stato di paura e preoccupazione attirano solo più cose che hanno la stessa vibrazione, e la paura e la preoccupazione si intensificano. Ciò che è necessario è quello di apportare cambiamenti per permetterci di trovare soluzioni positive e uscire fuori da questa situazione. La paura deve lasciare la nostra mente e il nostro corpo se vogliamo sopravvivere a queste calamità.

Negli ultimi anni la vibrazione di tutto il mondo è cambiata e anche noi stiamo cambiando drasticamente con esso. L’intera razza umana collettivamente sta cambiando. Ci sentiamo così a disagio perché tutte le strutture che erano state in vigore fino ad oggi che “sembravano” funzionassero bene nei secoli passati, adesso stanno iniziando a crollare. L’immensa quantità di corruzione in tutto il mondo è incominciata a sgretolarsi, la verità si sta finalmente mostrando d’ovunque.

L’umanità sta cominciando a svegliarsi dal sogno. La vita sulla Terra sta prendendo una nuova direzione da cui non c’è più ritorno alle vecchie strutture, e quelli che vogliono che le cose rimangono come sono sempre state, stanno perdendo.
Non esiste una bacchetta magica che ci porterà a scoprire tutta la verità in maniera veloce. Siamo arrivati ad un bivio: annegare in questa marea pazza rifiutandoci di cambiare per paura, per la disperazione e il dramma, o imparare a galleggiare nel caos che si sta formando intorno a noi e mantenere la calma per far fiorire la creatività che ci aiuterà ad inventare nuovi sistemi.

Per poter mantenere la calma nel caos, abbiamo bisogno di fare cambiamenti di stile di vita. L’obiettivo adesso è di guardare le situazioni in modo positivo, senza usare la parola “NO” o “impossibile”. Dobbiamo evitare il perpetuarsi di pensieri negativi derivanti da situazioni negative, perchè quei pensieri non ci danno soddisfazione e felicità. Sono i pensieri positivi che cambiano il nostro cervello, il nostro corpo e la nostra vibrazione per il meglio:

Dobbiamo dissipare l’ansia creata da situazioni accadute in precedenza in modo da non perpetuarla in situazioni successive e dobbiamo concentrarci sulla padronanza e la realizzazione, piuttosto che sulla delusione. Impariamo a gurire usando la Natura, per le gravi malattie croniche e, mentre impariamo a guarire i nostri corpi, allo stesso tempo riusciremo a guarire la Terra.

Le soluzioni sono qui, ci sono sempre state ma non le vedevamo, era come se avessimo gli occhi bendati. Adesso siamo più consci.
Molte persone in tutto il mondo sanno che “Noi siamo il risultato di ciò che mangiamo”. Questo non è solo il cibo fisico che ingeriamo, ma sono è anche i pensieri in cui concentriamo la nostra mente e come ci applichiamo a cambiare le nostre convinzioni in cui siamo stati indottrinati quando eravamo piccoli e durante gli anni di scuola.

Dobbiamo cominciare a capire che c’è un gruppo di persone corrotte a capo delle banche e delle grandi imprese che cercano di mantenere le cose come sono sempre state, si sono appropriate del controllo non solo della nostra energia, ma dell’approvvigionamento di cibo, dell’ istruzione, dei nostri figli, dell’assistenza sanitaria, e ogni altro aspetto della nostra vita, compresa la fonte del denaro. Dobbiamo capire che più perdiamo il controllo delle nostre libertà come società, tanto più nella popolazione si sviluppano squilibri fisici e malattie, quindi siamo inondati da malattie sempre più devastanti e terminali.

Al centro delle pratiche mediche occidentali vive un equivoco: “Essere malato è un male perché le persone non dovrebbero essere malate”. Si tratta di una credenza fatta dalla disinformazione che ignora l’intelligenza intrinseca del corpo. É l’intelligenza intrinseca dell’essere umano che crea la malattia e questa è come una guida per rendere la persona consapevole dello squilibrio che si è creato nella suo modo di vivere, fisico e spirituale per spingerlo a ritornare in equilibrio.

Non abbiamo bisogno di un medico per dirci che non ci sentiamo bene. Noi lo sappiamo e lo sentiamo anche prima che si materializza nel nostro corpo. Quando incominciamo a sentire o vedere i primi segni di squilibrio, possiamo guarire noi stessi prima che la malattia si materializza nel corpo fisico. Questo si fa cambiando la dieta e le idee che ci passano per la mente.

La gente è stata male fin dall’inizio dei tempi, ed è con cambiamenti di stile di vita, usando erbe e cibo particolare in grado di invertire la malattia prima che diventi cronica; era questo che facevano gli antichi prima che arrivassero i dottori e le compagnie farmaceutiche. Questo tipo di fare non costa, è a buon mercato, semplice, sicuro ed efficace. Le soluzioni sono qui; sono sempre state qui.

Ho letto da qualche parte che 1/4 di ciò che mangiamo ci tiene in vita, ma il restante 3/4 mantiene in vita i nostri medici. Le aziende alimentari che preparano il cibo già pronto sono diventate ricche e potenti, perche la maggior parte delle persone non ha più tempo di prepararsi da mangiare, tutti sono troppo presi a guadagnare soldi e fama, per questo hanno messo la loro salute nelle mani di altri i quali sono stati corrotti dall’avidità. Non riusciamo a collegare questo al fatto che, quando mangiamo cibo già preparato, costituito da una grande quantità di additivi, cioè privo di valore naturale intrinseco, quella roba ci fa male e lentamente ci uccide. Quello non è cibo che mantiene la salute del corpo e della mente.

Stiamo avvelenando noi stessi con alimenti altamente trasformati, impoveriti delle loro sostanze nutritive. Non possiamo mangiare “cibo” che viene spruzzato con erbicidi, pesticidi, fungicidi, geneticamente modificati, spogliati delle loro sostanze nutritive, sostituiti con sostanze chimiche, ecc, e aspettarci di sentirci bene e di essere in buona salute.

Il mio insegnante di macrobiotica mi ha detto: “La dieta e lo stile di vita che noi abbiamo ci portano verso la salute o verso la malattia, e la dieta e lo stile di vita moderno conduce la maggior parte della nostra popolazione verso la malattia.” Con questi alimenti trasformati, noi stessi ci avveleniamo ad ogni pasto, e quando ci sentiamo male crediamo che l’ingestione di una pillola risolverà tutto. Non possiamo consumare questi luccicanti proiettili colorati creati dalle aziende farmaceutiche e credere che stiamo facendo il meglio per noi stessi, perché quello che queste aziende stanno vendendo non è nel migliore interesse della popolazione.

Queste aziende sono una macchina per fare soldi che mantiene le scuole di medicina nel palmo delle loro mani, influenzando ciò che viene insegnato agli studenti di medicina. Agli studenti viene insegnato a curare i sintomi piuttosto che la fonte della malattia. Gli studeni sono indottrinati ad utilizzare le pillole e le operazioni, invece di metodi olistici e altri modi alternativi più sicuri e meno invasivi. Noi tutti abbiamo accesso a metodi e pratiche di guarigione che hanno superato la prova del tempo per centinaia e migliaia di anni come aqquisire consapevolezza dei centri di energia del corpo chiamati Chakra, come guarire l’Aureala col Pranic healing, digitopressione, agopuntura, il sistema dei meridiani e l’energia Chi o Ki, per citarne alcuni.

Le persone che consapevolmente o inconsapevolmente scelgono di non guarire si sono disfatte del loro potere e hanno accettato la convinzione che è normale essere malati ed è impossibile guarire completamente, preferiscono essere vittime della vita. Una persona che riesce a guarire vede la sua malattia come una sfida della vita che gli insegna a rafforzare il suo corpo e a vivere in un modo più felice e sereno. In questo modo si costruisce un sistema immunitario più forte e, così facendo, conferisce a se stesso la forza di applicare disciplina a ridurre tutti i tipi di eccessi.

Molti anni fa ho imparato da Bill Harris, (il fondatore di Centerpointe e la soluzione Holosync), che tutti i sistemi dell’universo, a volte perdono la coerenza e degenerano nel caos. Quando ci troviamo in un posto caotico dove non esiste nessun ordine dove non abbiamo nessun controllo ciò è molto scomodo, ci fa sentire perduti. In realtà, il caos è una componente molto importante della vita, e, se perseveriamo, noi poi ci colleghiamo a un livello più alto di consapevolezza. È in questo modo che l’evoluzione dell’universo avanza: attraverso il caos salta e fa passi da gigante. Quindi cerchiamo di imparare a riconnettersi a un più elevato livello di consapevolezza, utilizzando meno il cervello nella nostra testa che ha paura e analitico, iniziando a utilizzare di più il cervello nel nostro cuore che ci fa integrare l’amore con l’equilibrio. É tempo di svegliarsi dal sogno che siamo degli esseri separati, in effetti siamo tutti uno, non solo noi, esseri umani, ma un tutt’uno con il resto della natura della terra e dell’universo.

É importante prendere tutta la forza che è nel nostro cuore e imparare ad amare noi stessi per primi e poi tutti gli altri -anche nostri nemici- come noi stessi e la Madre Terra, che provvede a darci sempre tutto quello di cui abbiamo bisogno. C’è bellezza in una umanità unita, che si è trasferita in uno stato di più alta cosapevolezza, dove non esiste più la polarità del buono o del cattivo, del bianco o del nero, ma equilibrio e solo persone, uomini e donne uniti globalmente, che si amano senza divisioni di sesso o di locazione.

Questa è la bellezza che dobbiamo imparare. Impariamo ad utilizzare la compassione, l’accettazione di noi stessi, usiamo l’empatia, l’altruismo e l’accettazione degli altri. Questa è la direzione da prendere, una direzione che porta la pace sulla Terra, una pace fatta di Guarigione che questo vecchio mondo non ha mai conosciuto prima.

English and Italian with Pile of Books copy

Rosanna offre consulenze in persona e on-line, consigli e istruzioni personalizzate in base alle esigenze di salute individuali e agli obiettivi da raggiungere. Lei è anche l’ autore del libro Guarire Epilessia con la Natura.
www.thehealthmode.com o www.rosanna.com o chiamare (856) 782-7310