Estate: Il Cuore e L’intestino Tenue


Nella medicina orientale il fuoco è l’elemento predominante dei mesi estivi.


IL CUORE E L’INTESTINO TENUE
Durante i mesi estivi questi due organi interni intesificano l’attività.


COLORI: rosso, rosa, viola
ORGANI: Il Cuore e L’Intestino Tenue
SISTEMA: circolatorio
ODORE: Bruciato
SAPORE: Amaro
CEREALE: mais giallo
LEGUME: Lenticchia rossa
VERDURE: verdure amare, Kale, senape, Cicoria, Escarola, pomodori e scalogno.
FRUTTA: fragole, albicocche
ANIMALI: Agnello, Gambero

STATO D’ANIMO:

  • POSITIVO: gioia , felice , tranquillo, Comandante all’azione
  • NEGATIVO: Ansia, emotivo , eccessive risate , emotional

FLUIDI CORPOREI: sudore
SENSO: discorso


IL CUORE


Il cuore è l’organo che governa il corpo.

L’energia del cuore è un’energia regolata.

Uno stile di vita armonioso è il riflesso di un cuore sano.

E ‘importante osservare i vostri ritmi: non avere troppa oscillazione tra gli estremi aiuta a mantenere il cuore sano.

Carnagione, la lingua, gli angoli degli occhi e il modo di parlare di una persona sono tutti indicatori della condizione del cuore.

La punta del naso mostra la condizione del muscolo del cuore nel suo insieme.
-Per esempio, una macchia rossa o brufolo sulla punta del naso può essere un’indicazione di un cambiamento che si sta sviluppando nella condizione del cuore.

Una condizione “yang” eccessivamente contratta  è il segno di un cuore iperattivo.

Una condizione eccessivamente espansa o “yin” è il segno di un cuore sotto-attività.

Una combinazione di eccessi ad es: cibo estremamente espansivo (dolci, zucchero raffinato, teroppi farinacei raffinati).  Oppure il cibo estremamente contrattivo (pane appena sfornato, troppo cibo animale) può portare ad un battito cardiaco irregolare.

Un ingrossamento del cuore (condizione yin) è spesso il segno di una grande assunzione di alcol e zuccheri. Questa condizione tende a dare problemi respiratori, e / o all’anemia, leucemia, l’osteoporosi.

Al contrario troppa contrazione, (condizione yang) provoca arteriosclerosi e ipertensione arteriosa, con conseguente attacco di cuore o ictus.

I problemi del cuore possono essere rilevati anche da alcune caratteristiche fisiche e sociali

Esempi di disturbi di cuore: 
L’alta pressione sanguigna, dolore al petto, angina pectoris, palpitazioni del cuore, l’ansia nervosa, sudorazione notturna, insonnia, intorpidimento delle articolazioni delle braccia, convulsioni, isteria, Coma.

Un cuore più compatto (Cuore di marmo), É un cuore coperto da un lenzuolo di grasso, è causata da un eccessivo apporto di grassi nella dieta: carne, formaggio, uova, ecc Le persone con questo disturbo hanno bisogno di ridurre il grasso, e stimolare il fegato e diminuire il peso del corpo.

Gli effetti che ha il cibo sul cuore: 
Il caffè in eccesso ha un effetto negativo sul cuore a lungo andare …. questa bevanda non da energia senza in costo; la persona poi paga per quella spinta in più. Il Caffè indebolisce effettivamente il corpo. Il Tè verde può essere utilizzato come una transizione per smettere di consumare troppo caffè.

Il Gelato: grasso + colesterolo + freddo = tende ad indurire le arterie

MAIS è uno dei migliori cereali da mangiare in estate perché nutre il cuore e l’intestino tenue. Il Miglio Rosso e il quinoa sono anche particolarmente buoni da mangiare in questo periodo dell’anno. Le tagliatelle in brodo sono anche un piatto buono per una persona sana durante i nei mesi estivi.

Altri alimenti per un cuore sano comprendono: verdure di gusto amaro come il crescione, senape, denti di leone, la Bardana, il navone, le rape, la cicoria e le verdure tonde come le zucche, i ravanelli, le cipolle.

Condimenti come Gomasio con semi di sesamo tostati leggermente col sale, ripristinano l’elasticità al cuore e alle arterie.

Il Tekka è anche un buon condimento da utilizzare per una persona con il cuore ingrossato.

Il Ribes nero da supporto del Cuore e la buccia d’arancia è anche un bene da utilizzare nei dolci alla frutta.

Siberian Ginsing (la radice proveniente dalla Russia) ha un effetto stimolante sul cuore ed è delicato sul corpo.

La bevanda migliore è Kukicha ( tè di steli Bancha), ma deve essere di colore chiaro e non dovrebbe essere portato all’ebollizione durante la preparazione.


 L’INTESTINO TENUE


L’intestino tenue collega lo stomaco all’intestino crasso.

L’intestino è meno di due centimetri di diametro ma, longitudinalmente, è diviso in tre sezioni: il duodeno (lungo circa 25 cm), l’intestino digiuno (lunga circa 3 metri) e l’ilenum (arriva anche ad essere piu di 3 metri di lunghezza).

L’intestino tenue riceve nutrimento dallo stomaco e viene poi assorbito nelresto del corpo. Quello che rimane del cibo non assorbito passa  poi nel grande intestino.

Ci vogliono tra due e quattro ore per far attraversare le sostanze nutritive  l’intestino tenue.

Uno dei principali disturbi dell’intestino è il malassorbimento. Alcuni segni di malassorbimento sono: perdita di peso e dolori addominali; crampi, bruciore, gas e gonfiore, diarrea / stitichezza, eruttazione, anemia e movimenti intestinali irregolari.

Quando ci sono problemi dell’intestino tenue, la persona tende ad affaticarsi facilmente. Alle donne, possono verificarsi squilibri del funzionamento delle ovaie, portando a disturbi mestruali. Si puo verificare inoltre una tendenza di tenere emozioni dentro ed essere l’incapaci di esprimere la rabbia.

La DIAGNOSI  DEL VOLTO fatta dagli orientali è spesso usata per determinare la condizione dell’intestino tenue.

Secondo le mie fonti, osservare attentamente il viso e notare:

Le labbra e bocca Area:

  • Quando le labbra sono Rosa o rosse l’intestino è sano
  • Se le labbra sono di un rosso vivido c’e presenza d’ infiammazione dell’intestino
  • Se hanno macchie nere c’e la formazione del tumore e di tossicità
  • Se le labbra sono di colore viola o scure è segno di una  stasi di Sangue
  • Quando le labbra sono scolorite e biancastre è presente l’anemia e la cattiva circolazione del sangue

Gli angoli della bocca corrispondono al duodeno.

La superficie interna del labbro inferiore è collegato al piccolo intestino in generale.

Se le labbra sono gonfie o la bocca è cadente mostra una condizione intestinale espansa.

Le labbra secche o screpolate indicano una tendenza alla stitichezza, mentre le labbra sempre bagnate indicano segni di diarrea.

Se gli angoli della bocca mostrano segni di cedimento, la persona mangia troppo cibo cotti e troppi grassi saturi, così come una quantità eccessive di sale, e questo potrebbe portare a una contrazione del duodeno e farlo diventare congestionato.

Herpes labiale o bolle negli angoli della bocca sono collegate a troppo cibo oleoso e questo può portare ad una condizione acida e ad ulcere duodenali. Mangiare troppo cibo oleoso indebolisce la capacità dell’intestino di assorbire il cibo ciò crea durezza nonché putrefazione e una prolificazione di batteri non benigni.

Il centro della fronte:

  • Creste orizzontali o linee profonde è segno di un intestino gonfio.
  • Le linee verticali  sono segno di una condizione contratta, tensione al fegato.
  • Acne è segno di un  accumulo di troppi grassi acidi nella dieta.
  • I Nei sono un segno accumulo eccessivo di proteine ​​e di muco dovuti da un’alta quantità di alimenti di origine animale.

Capelli della testa:

  • I capelli della testa corrispondono direttamente ai villi intestinali.
  • Se i capelli sono grassi oppure secchi è presente una simile condizione dei villi.
  • Se i capelli cadono troppo, indicano un indebolimento del processo digestivo, cioè, perdita di villi e la perdita di capacità di assorbimento del cibo.

Spalle:

  • Se c’è dolore e durezza alla base del collo è segno di stagnazione e blocco intestinale.

Mangiando una dieta fatta di cereali integrali, legumi, verdura e vegetali marini ripristinerà il sano funzionamento del intestino tenue.

Quando si segue una dieta totalmente vegetariana per più di due anni , il corpo si impoverisce di vitamina B12 e quindi  la persona dovrebbe supplementare la dieta col mangiare pesce un paio di volte alla settimana, e qualche uova, specialmente se vive in un clima freddo.


IL CONSTRICTORE DEL CUORE E IL TRIPLICE RISCALDATORE


Nella medicina orientale, il cuore e l’intestino tenue sono collegati al Constrittore  del Cuore e al Triplice Riscaldatore attraverso canali di energia chiamati meridiani. Questi non sono organi di per se, ma sono associati con il funzionamento della circolazione e la protezione dei due organi. Sono canali dove scorre l’energia elettromagnetica degli organi.


IL COSTRITTORE DEL CUORE corrisponde al pericardio (la membrana che avvolge il cuore) e assiste al funzionamento dell’organo. Lungo questo meridiano scorre l’energia del Cuore ed è in grado di inibire o stimolare il funzionamento del cuore, essenzialmente proteggendolo. C’è inoltre anche una funzione non fisica del Constrictore del  Cuore, infatti dà espressione alle emozioni che sono legate al cuore.

Gli squilibri del  Constrittore sono:

  • Difficoltà di rilassarsi
  • Battito rapido
  • Pressione sanguigna anormale
  • Bruciore di stomaco
  • Insonnia
  • Palpitazioni
  • Mancanza di respiro
  • Estremità fredde
  • Sensazione opprimente al petto

Il TRIPLICE RISCALDATORE è associato all’l’intestino tenue attraverso la membrana mesentere che circonda questo organo. E ‘anche associato con le funzioni delle ghiandole e del sistema linfatico.

L’energia che passa attraverso il meridiano è responsabile del trasporto del nutrimento assorbito al resto del corpo. Il triplo riscaldatore è anche collegato alla pelle e alle membrane mucose attraverso la connezione con il sistema linfatico.

Le caratteristiche non fisiche della Triplice riscaldatore possono essere viste quando questo sistema è sano: la persona è in grado di avere buone relazioni con gli altri, non si sente eccessivamente difensiva e si sente rilassata anche in situazioni difficili.

Quando questo sistema non è sano, la persona ha tensione fisica e rigidità al punto che gli avambracci sono tesi e rigidi e le mani sono costantemente serrata in un pugno. A volte le braccia e la parte posteriore della testa possono sentirsi intorpidite.

Vi è anche una tendenza ad essere troppo sensibili ai cambiamenti nell’ambiente, una tendenza ad avere allergie, oppere una tendenza a prendere costantemente raffreddori che interessano gli occhi e la gola. Ci potrebbe essere un senso di oppressione al torace e / o l’addome. La pelle è generalmente ipersensibile al prurito e al solletico.

Pasto

Pannocchia di mais1) meal8 (Medium)

Far bollire il mais in acqua per 20 minuti, spalmare un cucchiaino di crema umeboshi su di esso. Servire.

 

 

Pasta a spirale Kamut

Cuocere la pasta in acqua bollente

Ingredienti per la salsa

  • Una piccola cipolla a dadini
  • Una carota a cubetti piccoli
  • Fiori di broccoli tagliati piccoli
  • ½ tazza di funghi tagliati a fettine
  • Uno cucchiaio d’olio d’oliva
  • Sale marino

Preparazione

Scaldare l’olio in una padella, aggiungete le cipolle, mescolate con un cucchiaio di legno e cuocere fino a quando sono traslucide carota saute ‘per due minuti, aggiungere i funghi e il sale. Continuare a soffriggere ‘per altri 5 minuti più. Versare sopra la pasta e servire caldo.

Lenticchie rosse a stufato

Ingredienti

  • Una tazza di lenticchie
  • Una cipolla tagliata a dadini
  • Due strisce di sedano con le foglie tagliate a dadini
  • Una carota tagliata a dadini
  • Salsa Tamari
  • Un piccolo pezzo di alga Kombu

Preparazione

In una pentola di terracotta mettere il pezzo di kombu e le cipolle  con un pò d’acqua acqua filtrata e bollire per 6-7 minuti, aggiungete poi il sedano e le carote poi sopra aggiungere le lenticchie, aggiungere altra acqua per coprire il tutto. Portare all’ ebollizione con la fiamma alta, e poi fate sobbollire a fuoco lento, coperto per ¾ d’ora. Versare poi uno o due cucchiai si salsa Tamari, mescolare bene e cuocere per 15 minuti mescolando di tanto in tanto. Servire.

Cicoria

Preparazione

ChicoryLa cicoria è estremamente buna alla salute del fegato e della cistifellea, li Possiamo aggiungere alle insalate miste o le bolliamo e poi le rosoliamo in olio conl’aglio.

Lavare e pulire un mazzetto o due di cicoria.

Portare all’ebollizione un litro di acqua filtrata.

Mettere le verdure in acqua bollente.

Far bollire per 5 a 10 minuti, fino a quando diventa tenera.

Prendete la verdura dall’acqua con una schiumarola  e immergerla subito in una ciotola con abbondante acqua fredda.

Prendete poi un po`di foglie con le mani, fare una palla e spremerla per rimuovere l’acqua in eccesso e anche un pò di amarezza.

Mettete su un tagliere e tagliare la verdura finemente.

dandelion greensA questo punto si puo` condire con succo di limone e sale marino e olio.

Oppure soffriggere l’olio d’oliva e aglio fino a farlo dorare, quindi aggiungere la verdura e cuocerla per 5 a 10 minuti, aggiungendo acqua se necessario, verso la fine, si puo` usare un po` di salsa di soia o di sale marino. Continuare a cuocere per un minuto e servire.