Le proporzioni di un pasto

Un pasto macrobiotico equilibrato consiste di:

  • 40-50% o più di CEREALI INTEGRALI NON RAFFINATI; riso, orzo, avena, grano, granturco, amarinto, ecc.
  • 30% VEGETALI :
    RADICI: carote, cipolle, rape, pastinaca ecc:
    ROTONDI: verze, zucche, ecc.
    VERDI A FOGLIE: rape, cicoria , insalata ecc.
  • 10% FAGIOLI; ceci, lenticchie, azuki, soia, ecc.
  • 5% BRODO VEGETALE DI MISO, tamari, shoyu, ecc.
  • 3% ALGHE MARINE:Kombu (kelp), wakame (alaria), nori, arame, hijiki, dulse, agar-agar,ecc

Regolarità negli orari

Bisogna mangiare tre volte al giorno, ad orari regolari:

colazione dalle 7 alle 9

pranzo dalle 12 alle 2

cena dalle 7 alle 8 di sera

non si deve mangiare per tre ore prima di andare a dormire

La transizione diventa più facile se si usa una gande varietà di cibi e di stili diversi di cottura nello stesso pasto.

Essere presenti dando attenzione a come mangiamo

Essere conscio mentre mangiamo è una vecchia pratica spirituale. In Asia i buddisti praticano a masticare ogni boccone cento volte. Essere consci ci aiuta ad assaporare meglio ciò che mettiamo in bocca.

La digestione inizia con la masticazione, noi tutti abbiamo la tendenza di mettere poca attenzione a quest’arte. Masticando bene non solo prepara il cibo alla digestione e all’assimilazione, ma rinforza la nostra disciplina e quel senso di consumare le cose con coscienza: quel cibo che abbiamo preparato con tanta cura per noi stessi e i nostri cari……………..

Stili Diversi di Cottura

USO REGOLARE USO  OCCASIONALE USO  INFREQUENTE
Da 4 a 7 volte alla
settimana
Da 2 a 3 volte alla settimana Una volta ogni 10 giorni o meno,  in occasioni speciali
Pressione Crudo Soffritto (poco olio)
Bollitura Al forno Fritto (molto olio)
Scottatura Arrostito a secco Fritto con pastella
Vapore Grigliato
Vapore con kombu
Brodo
In umido
Rosolato in olio o acqua
Salamoia

Continua a leggere come iniziare la transizione →